COMUNICATI STAMPA

» 27/06/2012
2BG, installed Nr.2 PV systems on its own productions sites

» 05/03/2012
2BG, received order for upgrade to 40 MW of Cappello line

» 20/01/2012
2BG, installed soldering robotic station

» 20/07/2011
2BG, delivered and installed automatic line for crystalline modules of 20 MW to Renewables

» 08/04/2011
Installed 50 MW automatic line for AV Project

» 26/11/2010
2BG, Contract for Tabber&Stringer supply in China

» 03/11/2010
Contract for 12 MW automatic line to Hi Technology

» 31/08/2010
2BG, completed expansion automatic line for crystalline modules of 10 MW for CAPPELLO ALLUMINIO

» 25/08/2010
2BG, installed SPIRIT BIPV at ENERGY GLASS

» 23/04/2010
Delivery of 50 MW automatic line to ITALIA SOLARE INDUSTRIE

» 19/02/2010
Contract for 15 MW automatic line in Algerian

» 12/02/2010
Installed 15 MW automatic line for AV Project upgrade

» 05/02/2010
Contract for 15 MW automatic line in Slovenia

» 30/08/2009
BACK END THIN FILM

» 29/08/2009
2BG su ENF

» 28/08/2009
2BG on PV Source

» 27/08/2009
2BG Greece

» 26/08/2009
2BG = AUTOMATION

» 23/07/2009
2BG P Energy

2BG, ha ricevuto l’ordine di incrementare a 40 MW la linea di Cappello

05/03/2012

Completato l’ordine per il potenziamento a 40 MW dell’impianto di produzione (dal precedente 20 MW) presso l’azienda Cappello (Ragusa – ITALIA), che ha portato oltre all’aumento di produttività, anche l’introduzione di nuove soluzioni ed una configurazione su misura in base allo spazio limitato dell’azienda.

La cooperazione consolidata che 2BG ha creato con ogni cliente, nel corso degli anni, beneficia dall’unione di entrambe le esperienze nell’ottimizzazione della tecnologia di processo. Questo tipo di collaborazione è un passo concreto tra la divisione R&D di 2BG e Cappello Group: il primo fornisce il supporto tecnico per raggiungere l’obiettivo ed il secondo mette a disposizione il suo volume di produzione continuo, l’obiettivo è la sperimentazione industriale dell’IC200AR (ultimo modello sviluppato) nelle condizioni produttive reali estreme. Entrambe le aziende hanno concordato nell’integrazione di questo sistema completamente automatico per la saldatura d’interconnessione delle stringhe nella linea corrente, monitorando le prestazioni in applicazioni diverse, in quanto questo è il punto focale del processo di assemblaggio del modulo, in cui i criteri di alta qualità devono essere rispettati per un prodotto efficiente ed affidabile nel tempo.

Con questa soluzione robotizzata, Cappello diventa leader nel settore fotovoltaico italiano, seguendo orgogliosamente l’evoluzione tecnologica, nonostante la debolezza del mercato attuale.