MARKETING

Guarda le altre riviste

PHOTON INTERNATIONAL

25/09/2009

» PHOTON INTERNATIONAL \ Edizione Settembre 09

Edizione di Settembre 09

Data di pubblicazione : 09/09/2009

Pagina : 86


2BG s.r.l. l’azienda italiana offre laminatori dal 2002, ma questa è la sua prima apparizione nell’indagine di mercato di PHOTON International. L’area effettiva di laminazione dell’azienda comprende 7 modelli che variano da 600 x 600 mm (0.4 m2) a 4.5 x 2 m (9 m2). Questi hanno un’uniformità di temperatura competitiva di +/- 2°C, un tempo di ciclo di produzione /riparazione di 13 minuti e 3 mesi di consegna. Secondo Dario Bernardi di 2BG, la sua azienda attualmente sta quotando i modelli al prezzo del 2006, come risultato del ribasso economico. La gamma di modelli varia nel prezzo da € 35,000 a € 214,00 ($ 49,500 to $ 302,800), in quanto dipende dall’area di laminazione. Una caratteristica della serie di laminatori dell’azienda è il monitoraggio remoto, che permette alla 2BG di analizzare le operazioni del suo cliente, adeguatamente. Le macchine permettono una larghezza massima di laminazione di 35 mm, una delle più alte nell’indagine, inoltre l’azienda offre un sistema clamp per la sostituzione rapida della membrana.

Pagina : 228
Sondaggio Laminatori : 262-263

L’azienda italiana 2BG s.r.l. ha progettato le sue due macchine CTS per essere competente nel trattamento di stringhe di quella lunghezza. Oltre alla dimensione delle stringhe, sembrano esserci legami più forti tra queste due aziende. Secondo una notizia del sito web della 2BG, P.Energy commericalizzava i prodotti della 2BG, che dopo aver acquisito esperienza da questa collaborazione aziendale ha deciso di promuovere il proprio marchio. Dall’indagine attuale 2BG fornisce specifiche per due modelli la TS300IRA e TS600PLUS. Sebbene il nome dei modelli sia simile ai macchinari della P.Energy, 2BG ha progettato delle macchine con saldatura ad infrarossi. Come indicato dal numero del nome del modello, la TS300IRA può creare 300 celle all’ora, mentre la più grande TS600PLUS può collegare 600 celle nello stesso tempo. Entrambe le macchine possono accettare le celle in entrata con un lato lungo fino a 156 mm. La media delle rotture è equivalente allo 0.4%. Sebbene il modello più grande è venduto a €154,000 ($217,900) la TS300IRA ha un prezzo di vendita di €124,000 ($175,400). A parte il materiale di lavorazione ed il prezzo, la differenza è che la TS600PLUS allinea le celle con un sistema di visione guidato ed utilizza un trasportatore vuoto per il trasporto delle celle e delle stringhe, invece la più piccola CTS usa l’allineamento meccanico delle celle.

Pagina : 254
Sondaggio Saldastringhe : 232-234