NEWS

» 13/07/2012
2BG, new technology in order to remove the silver paste from the cells backside

» 24/08/2011
2BG, Innovative technology for cell production at 26th EU PVSEC

» 15/06/2011
CELLS WELDING SYSTEM WITH RIBBON SCHLENK LHS

» 20/01/2011
AUTOMATIC BUSSING SYSTEM

» 22/10/2010
AUTOMATIC SYSTEM OF MODULE ENCAPSULAMENT

» 17/07/2010
INTERSOLAR NORTH AMERICA 2010 San Francisco (USA)

» 23/04/2010
Delivery of 50 MW automatic line to ITALIA SOLARE INDUSTRIE

» 26/02/2010
Research Deal with Rise Technology SRL

» 10/02/2010
Photovoltaic Technology Show 2010 San Francisco (USA)

» 23/12/2009
2BG SALES MILESTONE

» 22/12/2009
Automatic Tape system TP200AR

» 21/12/2009
2BG P Energy

» 11/09/2009
Customers satisfaction

» 28/08/2009
New L036A

» 28/08/2009
Clamping

» 28/08/2009
KuKa System Partner

» 28/08/2009
Assistenza clienti

» 28/08/2009
Nuovo sito online

» 31/07/2009
New Laminator ML512 5L

» 07/12/2008
NEW TS600PLUS

SISTEMA AUTOMATICO D’INTERCONNESSIONE

20/01/2011

2BG Srl estende e consolida la propria linea di prodotti con l’automatizzazione del processo di saldatura delle interconnessioni stringhe in modo da soddisfare le più esigenti richieste di qualità e capacità produttività. IC200AR rappresenta la soluzione ideale per eliminare tutte le problematiche e i limiti tipici della saldatura manuale, assicurando ripetibilità, precisione e stabilità dei risultati. Questo sistema in-linea basato su avanzate tecnologie, frutto del notevole know-how e della consolidata esperienza, è composto da una stazione di lavoro robotizzata che prepara a misura, salda i ribbon di interconnessione stringhe che completano il circuito elettrico prima della laminazione del modulo. Particolare attenzione è stata posta nella scelta e nell’integrazione della tecnologia di saldatura e del sistema di visione con l’obiettivo di assicurare la miglior combinazione di prestazione e affidabilità raggiungendo tempi ciclo di 80 sec per moduli da 72 celle. Con la nuova stazione di interconnessione, le celle solari non sono soggette a stress meccanici grazie all’alta qualità delle saldature senza riscaldamento e precisione nell’individuazione del punto da saldare. L’isola robotizzata consente un processo flessibile con ridotti costi di manutenzione e bassi costi operativi. L’integrazione del nuovo sistema permette di ridurre il costo per watt in modo notevole nell’assemblaggio del pannello.